domenica 21 ottobre 2018 ore 12.22

EVENTI

EVENTI

IL NUOVO ASSETTO DEI TRIBUTI LOCALI

Giovedì 6 marzo 2014, ore 09:00

IL NUOVO ASSETTO DEI TRIBUTI LOCALI

IL NUOVO ASSETTO DEI TRIBUTI LOCALI DOPO LA LEGGE DI STABILITA’ 2014
 
RIVOLTO A:
Amministratori, Revisori dei Conti, Segretari Generali, Dirigenti, Funzionari e Operatori Uffici Tributi e Finanziari, Società 100% pubbliche Enti Locali
 
In collaborazione con Comune di BRENDOLA (VI)
Con l’entrata in vigore della Legge di Stabilità per il 2014 prende forma una nuova imposta unica che raccoglie tre componenti: la Tari, la Tasi e l’IMU. La IUC vuole essere un’unica imposta conservando le identità delle tre componenti. La Tasi, evoluzione della maggiorazione, diventa la nuova tassazione
sull’abitazione principale che viene espunta dall’IMU costituendo di fatto un nuovo tributo a sé stante, con autonomia di gestione e riscossione. La Tari è la
nuova Tares con gli accorgimenti della legislazione 2013 mentre l’IMU viene revisionata sulla base degli interventi legislativi dello scorso anno.
La legge di stabilità offre spazio anche per la proroga del gruppo Equitalia, dei contratti in essere e dell’imposta sulla pubblicità.
Nella giornata formativa saranno trattati i temi della nuova imposizione con un taglio operativo in supporto alla costruzione degli atti necessari per dar forma
alla nuova fiscalità e prevedere il gettito derivante dai nuovi prelievi.
PROGRAMMA
Ore 9,00: Apertura dei lavori
Relatore: 
Cristina CARPENEDO (Funzionario Responsabile Entrate Tributarie e Patrimoniali del Comune di Jesolo (VE) - Presidente Regionale per il Veneto,
Componente Osservatorio Tecnico e Docente Esclusivo A.N.U.T.E.L.)
L’IMPOSTA UNICA COMUNALE
1.1 Istituzione e limiti di aliquota.
1.2 Disciplina delle agevolazioni e individuazione dei servizi indivisibili
1.3 Tariffe Tari e Aliquote Tasi. Organo competente
1.4 La dichiarazione IUC
1.5 Il versamento e la determinazione delle scadenze
1.6 La riscossione della IUC
1.7 Violazioni della IUC
LA TARI
- La presunzione di produttività
- La superficie imponibile
- La produzione di rifiuti speciali e l’assimilazione
- La commisurazione tariffaria
- Le agevolazioni
- Chi gestirà la Tari?
- La tariffa avente natura corrispettiva
LA TASI
- Il finanziamento dei servizi indivisibili
- Il soggetto passivo
- La base imponibile
- Le aliquote Tasi e il rapporto con l’IMU
- Chi gestirà la Tasi?
MODIFICHE IN MATERIA DI IMU E RISCOSSIONE
- L’abitazione principale
Condividi