venerdì 20 luglio 2018 ore 03.08

MUSICA

MUSICA

CONCERTO DI EPIFANIA

Lunedì 5 gennaio 2009, ore 21:00

CONCERTO DI EPIFANIA

Annullato per Malattia

PROGRAMMA CONCERTO

ARTISTI:

  Christian Maggio (al pianoforte)
  Adileno Bertacche (tenore)
  Silvana Benetti (soprano)

    

Ia PARTE

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

F.Cilea

 

 

 

 

“Io son l’umila ancella”

 

 

 

 

da Adriana Lecouvreu

 

 

 

 

SOPRANO

 

 

 

 

G.Puccini

 

 

 

 

“Manon Lescaut”

 

 

 

 

Intermezzo

 

 

 

 

PIANOFORTE

 

 

 

 

G.Puccini

 

 

 

 

“La Bohème”

 

 

 

 

“Che gelida manina”

 

 

 

 

TENORE

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

“Si, mi chiamo Mimì”

 

 

 

 

SOPRANO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

“Oh, soave fanciulla”               

 

 

 

 

duetto TENORE e SOPRANO

 

 

 

 

PIANOFORTE

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

G.Puccini

 

 

 

 

“Tosca”

 

 

 

 

“Recondita armonia”

 

 

 

 

TENORE

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

“Vissi d’arte”

 

 

 

 

SOPRANO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

“E lucevan le stelle”

 

 

 

 

TENORE  

 

 

 

 

G.Puccini

 

 

 

 

“Turandot”

 

 

 

 

“Signore Ascolia”

 

 

 

 

SOPRANO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

“Non piangere Liù”

 

 

 

 

TENORE

 

 

 

 

G.Puccini

 

 

 

 

“Gianni Schicchi”

 

 

 

 

“Oh mio babbino caro”

 

 

 

 

SOPRANO

 

 

 

 

P.Mascagni

 

 

 

 

“Cavalleria Rusticana”

 

 

 

 

Intermezzo

 

 

 

 

PIANOFORTE

 

 

 

 

IIa PARTE

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

F.Lehar

 

 

 

 

“Tu che m’hai preso il cor”

 

 

 

 

da “Il paese del Sorriso”

 

 

 

 

TENORE

 

 

 

 

G.Rossini

 

 

 

 

“Tarantella Napoletana”

 

 

 

 

da “La danza”

 

 

 

 

SOPRANO

 

 

 

 

S.Gastaldon

 

 

 

 

“Musica Proibita”

 

 

 

 

 

 

 

 

duetto TENORE e SOPRANO

 

 

 

 

L.Arditi

 

 

 

 

“Il bacio”

 

 

 

 

 

 

 

 

SOPRANO

 

 

 

 

A.Lara

 

 

 

 

“Granada”

 

 

 

 

 

 

 

 

TENORE

 

 

 

 

V.Ranzato

 

 

 

 

“Fox della Luna”

 

 

 

 

 

 

 

 

SOPRANO

 

 

 

 

E.De Curtis

 

 

 

 

“Non ti scordar di me”

 

 

 

 

 

 

 

 

TENORE

 

 

 

 

F.Lehar

 

 

 

 

Fantasia su “La vedova allegra”

 

 

 

 

 

 

 

 

PIANOFORTE

 

 

 

 

F.Lehar

 

 

 

 

“Romanza della Villa”

 

 

 

 

da “La vedova allegra”

 

 

 

 

SOPRANO

 

 

 

 

F.Lehar

 

 

 

 

“tace il labbro”

 

 

 

 

da “La vedova allegra”     

 

 

 

 

duetto TENORE e SOPRANO

 

 

 

 



CHRISTIAN MAGGIO
Diplomato in Direzione d'orchestra, in Direzione di coro e in Pianoforte con il massimo dei voti presso i Conservatori "Giuseppe Verdi" di Milano e "Arrigo Pedrollo" di Vicenza. Dopo essersi perfezionato nelle Accademie di San Pietroburgo, Cracovia e Praga, ha ricoperto la carica di Maestro Sostituto presso l’Opera di Cracovia, l'Opera di Praga e l’ As.Li.Co. di Milano. Ha collaborato e collabora con il Teatro Comunale di Bologna, il Teatro Verdi di Padova, l’Opera Festival di Bassano del Grappa, il Teatro “Ventidio Basso” di Ascoli Piceno, il Teatro Astra di Victoria (Malta), il Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto, il Teatro Sociale di Rovigo, arrivando a realizzare più di cinquanta diverse produzioni liriche. Svolge un'intensa attività concertistica sia come accompagnatore che come direttore d'orchestra. Ha diretto “L'elisir d'amore”, “Don Pasquale”, “Lohengrin”, “La traviata”, “Il trovatore”, “La bohème”, “Il ritratto”, “Il barbiere di Siviglia”, “Madama Butterfly”, “Aida”, “Le nozze di Figaro”, “La Rita”, “Rigoletto”, “Tosca”.
Ha diretto l'Orchestra Sinfonica di Pescara, l’Orchestra Internazionale d'Italia, l'Orchestra Lirica di Mantova, l’Orchestra Sinfonica di Harkov e l'Orchestra Filarmonica di Milano, ed è pianista in vari Concorsi Lirici Internazionali. Ha recentemente inciso, per il Ministero dell'Istruzione, un CD di musica lirica.

ADILENO BERTACCHE
Tenore lirico vicentino, comincia gli studi presso il conservatorio a Pedrollo di Vicenza dopo aver sostenuto un’audizione molot selettiva che gli permette di entrare nella scuola. Sotto la guida della Maestra di canto Romana Righetti, inizia la sua attività concertistica nella nostra realtà cittadina.
Prosegue sempre i suoi studi frequentando per alcuni anni l'Accademia di Verona della Maestra Paola Fornasari Patti, continuando poi la sua attività concertistica che lo porta ad essere sempre più apprezzato in Toscana dove interpreta i principali ruoli di “Alfredo” (Traviata), “Memorino” (Elisir d'amore), “Edgardo” (Lucia di Lammermoore), “Rodolfo” (Bohème), “Pinkerton” (Batterfly),
Ha collaborato per concerti di fine anno con l'orchestra ed il coro Vicentino diretto dai Fratelli Matteo e Michele Bettinelli.
Inoltre, recentemente ha debuttato con una selezione di Elisir D'Amore con il Maestro Christian Maggio, con il quale tutt'ora collabora con altre produzioni.
Attualmente si sta perfezionando a Venezia sotto l’importante guida del Maestro Sherman Lowe che lo sta preparando per affrontare ruoli più spiccatamente drammatici quali “Cavardossi” (Tosca), “Calaf” (Turandot), “Luigi” (Tabarro), “Alvaro” (La forza del destino). Molto attento, predilige il repertorio lirico operistico, ma interpreta con successo anche repertori di musica sacra e popolare.

SILVANA BENETTI
Soprano lirico dalla vocalità morbida e flessibile, spazia dal repertorio da camera all'opera lirica all'operetta, alla musica sacra e contemporanea. Si è brillantemente laureata in canto lirico presso il conservatorio "Dall'Abaco" di Verona sotto la guida della Maestra Paola Fornasari Patti, seguendo contemporaneamente i corsi di perfezionamento presso l'Accademia di Formazione Artistica "Kairos".
Ha al suo attivo una fitta attività concertistica, nel Veneto, in Lombardia e Toscana,  ha interpretato ruoli solistici in opere Pucciniane quali, Bohème, Madama Butterfly, Suor Angelica, Turandot, ma anche in “Dido and Aeneas” di Purcell, “Il Fantasma dell'opera” di Webber, “Geneviève de Brabant di Satie”, “Il Mondo della Luna” di Galuppi; ha interpretato il ruolo di Hanna Glavari ne “La Vedova Allegra” di F. Léhar per il circolo lirico Le Voci di Verona e il ruolo di Mimì ne “La Bohème” di G. Puccini con la compagnia Vicenzalirica.
Quest'anno ha vinto la 5a edizione del Concorso Internazionale di Canto Lirico di Schio 2008, premio unico, Sezione "Vicenza Città del Palladio".

Condividi