giovedì 23 novembre 2017 ore 00.50

VÒ ON THE FOLKS

MUSICAVÒ ON THE FOLKS

TANNAHILL WEAVERS - (Scozia)

Sabato 16 marzo 2013, ore 21:00
(evento non prenotabile: è scaduto il termine per le prenotazioni)

TANNAHILL WEAVERS - (Scozia)

TANNAHILL WEAVERS (Scozia)

I Tannahill Weavers sono uno dei più premiati gruppi di musica tradizionale scozzese. Il loro repertorio varia attraverso i secoli con canzoni d'attualità, ballate originali e ninne nanne. Questi musicisti versatili hanno ricevuto riconoscimenti in tutto il mondo nel corso degli anni per le loro prestazioni esuberanti e gli sforzi di registrazione eccezionali che apparentemente non possono essere migliori... e invece ogni volta sorprendono per la loro eccezionalità. Nel corso degli anni i Tannies sono stati pionieri della musica scozzese, e con le loro  armonie e i loro arrangiamenti hanno conquistato i fan delle scene musicali celtiche e folk., i Tannahill Weavers con il loro repertorio ridanno un’idea della Scozia di un paese del desiderio, che rivive le vecchie tradizioni con uno sguardo al nuovo, interpretandole con uno spirito giocoso e veloce." Al loro attivo una ventina di CD apprezzati e venduti in tutto il mondo..

LA VERA STORIA DELLA MUSICA CELTICA E RAPPRESENTATA DA QUESTI MERAVIGLIOSI MUSICISTI SCOZZESI
Tra la fine del 18° secolo e primi anni del 19° la Scozia era in fermento. Gli Highlanders erano stati cacciati dalle loro terre e inseriti nei fiorenti sistemi della fabbrica. Questo ha fatto sì che si affermassero, allo stesso tempo, due culture ben distinte:  la cultura mistica celtica del Nord e la vecchia cultura anglo-scozzese delle terre meridionali. Unite insieme hanno saputo sopravvivere alle difficoltà di quel periodo e ai cambiamenti imposti dalla rivoluzione industriale. Si è affermato un patrimonio culturale che, grazie a persone come Robert Burns e Robert Tannahill, è sopravvissuto al peggio della rivoluzione industriale. Questo si compone della bellezza mistica della musica celtica ma anche dello stile rude e rissoso, e allo stesso tempo vitale della musica e della poesia delle terre del sud.
E' proprio questo strano connubio che si mescola insieme, che i Tunnahill Weavers hanno catturato nei loro arrangiamenti di musica tradizionale e nelle canzoni scozzesi. Tutto il materiale è di tipo tradizionale, ma con il loro talento, il gruppo scozzese è riuscito a trasformarlo e portarlo nel mondo moderno, dandogli vitalità e ritmo.
I Tannahill Weavers sono uno dei più premiati gruppi di musica tradizionale scozzese. Il loro repertorio varia attraverso i secoli con canzoni d'attualità, ballate originali e ninne nanne. Con la loro musica viene illustrato a grandi e piccini il ricco e variegato patrimonio musicale del popolo celtico. Questi musicisti versatili hanno ricevuto riconoscimenti in tutto il mondo nel corso degli anni per le loro prestazioni esuberanti e gli sforzi di registrazione eccezionali che apparentemente non possono essere migliori... e invece ogni volta sorprendono per la loro eccezionalità.
Nel corso degli anni le Tannies sono stati pionieri della musica scozzese, e le loro leggere armonie ma allo stesso tempo potenti, con i loro arrangiamenti reinventati li hanno conquistato i fan delle scene musicali celtiche e folk. La Gazzetta Ithica scrive: "Viaggiare all'estero per esibirsi trasforma sempre l'artista in una sorta di ambasciatore culturale. Il pubblico inevitabilmente esamina con più attenzione la musica rispetto alla propria musica tradizionale. Se questo è il caso, i Tannahill Weavers con il loro repertorio ridanno un’idea della Scozia di un paese del desiderio, che rivive le vecchie tradizioni con uno sguardo al nuovo, interpretandole con uno spirito giocoso e veloce."

Formazione
Roy Gullane - chitarra e voce
Philie Smillie - flauto bodhran e voce
John Martin - violino e voce
Colin Melville - cornamusa

Per l'etichetta Plant Life, ristampati dall'Hedera Record:
1976 - Are Ye Sleeping Maggie
1978 - The Old Woman's Dance
1979 - The Tannahill Weavers
1981 - Thannahill Weavers IV
 
Per l'etichetta Green Linnet:
1984 - Passage
1986 - Land of Light
1987 - Dancing Feet
1990 - Cullen Bay
1992 - The Mermaid's Song
1994 - Capernaum
1996 - Leaving St. Kilda
1998 - Epona
2000 - Alchemy
2003 - Arnish Light
 
Per l'etichetta Compass Records:
2006 - Live and In Session
 
Compilation
1989 - Best of the Tannahill Weavers 1979 - 1989
1997 - The Tannahill Weavers Collection: Choice Cuts 1987 - 1996

First prize “I Folk Festival City of Oviedo”, Bagpipe Soloists Category, Oviedo.
First prize “I Folk Festival City of Oviedo”, Bagpipe Bands Category, Oviedo.
1992: First prize “Trophy for Bagpipe Soloists of Lorient Celtic Festival”, France.
First Prize for Bagpipe Soloists, Remis Ovalle Memorial, Oviedo.
1991:First prize for Ethnomusical Research, Eduardo Martinez Torner, Superior Musical Conservatory, Oviedo. Thesis: Asturian Bagpipe Methodology (with Santiago Caleya).
First prize “National Folk Festival for Young Musicians, Youth Institute, Ministry of Social Affairs (together with his sister Maria José). As a prize they recorded a single titled “Hevia” with purely traditional content.

Condividi

Prenotazioni con pagamento on-line o presso filiali Cassa Rurale di Brendola
Biglietto intero: 14.00 €
Prenotazioni senza pagamento on-line
Biglietto intero: 15.00 €
Non sono previste riduzioni sui prezzi dei biglietti.