martedì 23 aprile 2019 ore 22.15

NEWS

L'amore al tempo del razzismo

L'amore al tempo del razzismo

1 aprile 2019

Tish e Fonny sono una coppia di colore nella Harlem degli anni Settanta: lei è una diciannovenne indipendente e piena di vita, lui sogna di diventare un artista. Si conoscono fin da bambini, scoprono l’amore, progettano una vita insieme nonostante la loro giovinezza. Un giorno, improvvisamente, Fonny si ritrova innocente in prigione accusato di uno stupro mentre Tish scopre, con più entusiasmo che preoccupazione, di essere incinta. La ragazza ha ora un solo scopo: tirare fuori di galera il suo compagno prima che il bimbo nasca, riempire la cella di Fonny di una luce di speranza, di uno sguardo rivolto verso un futuro che ora sembra nerissimo.
Dopo il trionfo agli Oscar di Moonlight, Barry Jenkins alza il tiro, adattando un celebre romanzo di James Baldwin e passando dalla formazione sentimentale e sessuale di un singolo personaggio all’affresco storico e sentimentale di una comunità e di un’epoca. Se la strada potesse parlare, titolo originale If Beale Street Could Talk (Beale Street è una delle vie più celebri di Memphis, dove nella prima metà del secolo scorso si suonava il blues e gli afroamericani potevano trovare sollievo da un quotidiano intriso di feroce razzismo), è quindi il racconto di un amore felice contrastato dalle circostanze: la storia di due innamorati, delle loro famiglie e del potere bianco (che rappresenta le istituzioni, in tutte le sue forme), pronto, alla prima occasione, a rigettarli in un angolo e a mostrare il suo vero volto.
 
* Giovedì 4 aprile, ore 21
* Venerdì 5 aprile, ore 21
La 5a ediz. di Vo' al Cinema presenta SE LA STRADA POTESSE PARLARE

Tutte le news…