venerdì 21 giugno 2019 ore 00.03

NEWS

Arpa e archi confondono il confine tra i mondi

Arpa e archi confondono il confine tra i mondi

23 gennaio 2019

L’incontro tra la tradizione popolare britannica e i canti in Gaelico con Rachel Newton, tra i ritmi capoverdiani e il jazz con Carmen Souza, tra le sonorità mitteleuropee e la cultura fiamminga con il Trio Dhoore, tra le melodie tradizionali irlandesi e la musica celtica con Mick O’Brien & Birkin Tree. Quattro serate/evento  con artisti provenienti da Scozia, Portogallo, Belgio, Irlanda, Mozambico e Capo Verde, oltre che dall’Italia, in scena nella cittadina vicentina che ha legato dal 1996 il suo nome al folk. 
Sabato 2 febbraio ore 21 la XXIV rassegna apre con la cantante e polistrumentista scozzese Rachel Newton. Specializzata nel repertorio folk delle isole britanniche e fondatrice del gruppo tutto al femminile The Shee, oltre che membro del collettivo The Furrow Collective e della band scozzese/norvegese The Boreas, Rachel Newton è una raffinata arpista che suona con estrema naturalezza anche il violino e la viola. L’artista originaria di Glasgow, vincitrice del BBC Folk Award come musicista tradizionale dell’anno e dello Scottish Trad Award nella medesima categoria, presenta a Brendola (nella sua unica tappa italiana) il suo ultimo album “West”, pubblicato lo scorso settembre per l’etichetta Shadowside Records. 
 
* Sabato 2 febbraio, ore 21
Vo' on the Folks presenta:

Tutte le news…