sabato 31 ottobre 2020 ore 00.14

NEWS

Le cose belle prima si fanno poi si pensano

Le cose belle prima si fanno poi si pensano

20 febbraio 2020

Benedetta, ragazza sedicenne è la figlia del sindaco di un paese dell'entroterra di Rimini. Un giorno un edificio, che si voleva destinare ad altri utilizzi, viene adibito a casa famiglia. Ne arrivano a far parte un papà, una mamma, un extracomunitario appena sbarcato, una ex-prostituta, un carcerato, due ragazzi con gravi disabilità, un bimbo in affido e un figlio naturale. Gli autoctoni non reagiscono bene.
Solo cose belle nasce dalla lunga esperienza sul campo della Comunità Papa Giovanni XXIII fondata da don Oreste Benzi e delle tante case famiglia dell'Associazione, che da anni lavorano per diffondere i valori dell'inclusione sociale e per combattere l'emarginazione. Non è un caso che alla realizzazione del film abbiano contribuito, insieme ai professionisti del cinema, anche disabili, ex prostitute ed ex tossicodipendenti. L'intolleranza da parte degli abitanti viene mostrata senza esagerazioni ma con l'acutezza di chi sa leggere e conosce (per averle sperimentate) le reazioni di coloro che temono qualsiasi novità che possa 'disturbare' il quieto vivere. 
 
* Mercoledì 26 febbraio, ore 21
La Sala della comunità, L'Unità pastorale S.M.Bertilla di Brendola e la Caritas di Brendola presentano:
In occasione della "settimana della prossimità" una serata evento per una raccolta fondi Caritas: l'incasso infatti, al netto dei costi di distribuzione, sarà interamente devoluto al gruppo Caritas di Brendola.

Tutte le news…