mercoledì 14 novembre 2018 ore 11.47

NEWS

Cristopher ha dimenticato lo stupore e la fantasia

Cristopher ha dimenticato lo stupore e la fantasia

14 settembre 2018

I personaggi di Christopher Robin e Winnie the Pooh hanno fatto la loro prima apparizione nel 1924, in una raccolta di versi scritti da A.A. Milne, “Quando eravamo davvero giovani”. Nel 1926 l’autore ha pubblicato un libro di storie brevi, “Winnie the-Pooh”, uno dei più popolari libri per l’infanzia di tutti i tempi. L'orsacchiotto più famoso del mondo arriva in Sala da domani fino a domenica con "Ritorno al bosco dei 100 acri". Il film è stato girato in parte nella Foresta di Ashdown, in particolare a un’area nota come Five Hundred Acre Wood, situato nella lussureggiante campagna del Sussex, a 50 km da Londra. Christopher Robin, il bambino che ha condiviso innumerevoli avventure con i suoi amici Winnie The Pooh, Pimpi, Tigro e Ih-Oh, è visibilmente cresciuto e in carne ed ossa e si è allontanato dai suoi vivaci e amabili animali di pezza; in effetti, il film riprende il filo dall'ultima scena del più famoso dei cartoni animati dedicati all'orsacchiotto, "Le avventure di Winnie the Pooh", del 1977: in quel film il bambino sta crescendo, deve andare in collegio per iniziare il suo percorso verso l'età adulta e sa che non avrà più tanto tempo per giocare, ma promette ai pupazzi di non dimenticarsi mai di loro.
 
* Venerdì 14 settembre, ore 21
* Sabato 15 settembre, ore 21
* Domenica 16 settembre, ore 16

Tutte le news…