domenica 21 ottobre 2018 ore 11.59

NEWS

I Danças Ocultas sostituiscono i Suna.

Sala della Comunità

25 febbraio 2011

Il secondo concerto di Vo’ on the Folks subisce nostro malgrado un cambiamento in corsa per le precarie condizioni di salute di un componente del gruppo musicale danese Suna.
Ma la rassegna vedrà l’ingresso inatteso ma gradito di un band che vi saprà stupire: "DANÇAS OCULTAS".
Questa band portoghese è stata la rivelazione del Womex 2010. Il gruppo, composto da Artur Fernandes, (il compositore principale) Filipe Cal, Filipe Ricardo e Francisco Miguel, è riuscito in un ambizioso progetto: quello di rivoluzionare l’uso della fisarmonica diatonica, allontanandola dalla tradizione folk per avvicinarla a nuove sonorità. Suoni, ritmo ed armonie che giocano tra passato e futuro, creando una sorta di magia che coinvolge totalmente lo spettatore.
Dopo un lungo percorso di ricerca e grazie alla collaborazione con musicisti provenienti da ogni parte del mondo, nell’ottobre 2009 il gruppo offre al pubblico una perla della World Music: “Tarab”. Il nuovo CD, il cui titolo deriva da un concetto della cultura araba, ossia “stato di elevazione, comunione spirituale e celebrativa”, rappresenta in pieno ciò che la band voleva comunicare: Tarab è ecstasy, è il punto massimo della musica e di chi la musica la fa. Rappresenta la nuova affermazione del suono secondo un linguaggio universale di fratellanza.
Considerato nel proprio genere uno dei gruppi di Word Music per eccellenza, i Danças Ocultas conducono l’ascoltatore in un luogo quasi incantato, avvolgendolo con suoni ed armonie completamente originali. Rievocano i suoni di una Lisbona da sogno, i profumi di terra e mare, in modo viscerale, spontaneo e favoloso.
Impegnati nel loro tour europeo, che li vede protagonisti in città come Salisburgo, Vienna e Budapest, raggiungeranno per la prima volta l’ Italia, esibendosi sabato sul palco di Vò on the Folks e certamente non deluderanno le aspettative del pubblico.

Tutte le news…