martedì 23 gennaio 2018 ore 03.08

NEWS

Lost music of the Balkans

Lost music of the Balkans

10 febbraio 2014

Non si è spento ancora il clamore per la straripante esibizione di The Sidh con i Time Bomb Dance, chiusa da una "standing ovation", che è già tempo del 2° concerto del Vo on the Folks 2014. Sabato prossimo 15 febbraio, nell'unica esclusiva tappa in Italia del loro Tour Europeo, tocca alle sonorità esteuropee degli ungheresi Sondorgo.

Un nome dal timbro scandinavo, che rimbomba prepotente nei grandi teatri dell’Europa più lontana. A risuonare però, non sono le grancasse, le trombe e i tromboni delle più note brass band, ma un insieme di chitarrine, pescate qua e là, alle estremità del globo. Lo strumento più rappresentativo dei Sondorgő è certamente la tamburitza, antichissimo strumento balcanico a corde, di origine turco-persiana e dalle molteplici varianti. Quello che può sembrare un sirtaki d’Ungheria o una serenata napoletana al mandolino, cambia radicalmente rotta grazie all’improvviso inserimento di sassofono, clarinetto e fisarmonica. Ecco alcuni saggi della musica che risuonerà melodiosa in Sala:

Farandole: https://soundcloud.com/sondorgo/farandole-in-live-concert?in=sondorgo/sets/livetamburising

Drago Kolo: https://soundcloud.com/sondorgo/drago-kolo-in-live-concert?in=sondorgo/sets/livetamburising

Hulusi: https://soundcloud.com/sondorgo/hulusi-live-concert-summer?in=sondorgo/sets/livetamburising

* Sabato 15 febbraio, ore 21

SÖNDÖRGŐ (Ungheria)

I virtuosi della tamburitza, il grande fenomeno della musica ungherese

Tutte le news…