venerdì 17 novembre 2017 ore 18.42

NEWS

Moneti e D'Aniello dei Modena City Ramblers aprono il Folk

Moneti e D'Aniello dei Modena City Ramblers aprono il Folk

20 gennaio 2017

E’ pronto il programma di  Vo’ on the Folks 2017; abbiamo cercato come sempre di  mettere insieme nel programma la vera tradizione di world music ed ensemble musicali di grande taratura musicale, coinvolti in generi più moderni ma con affinità al nostro mondo, allo stile che ha sempre contraddistinto la rassegna Brendolana e il filone della musica celtica che da sempre è il punto di forza di Vo’ on the Folks. Mai come quest’anno abbiamo voluto portare alcune figure femminili di grande spessore caratteriale che con la loro personalità in scena hanno, a nostro avviso, un passo in più nella perenne scalata alla qualità della Rassegna. 
I due aspetti  che caratterizzano il nostro lavoro sono la qualità musicale e la tradizione nell’innovazione, e per questo l’edizione di quest’anno deve essere bilanciata seguendo questi che sono i nostri concetti artistici. 
In apertura il 4 febbraio abbiamo il piacere di avere sul palco di Vo’ , due dei musicisti più rappresentativi del mondo della musica popolare ma bene radicati nel tessuto musicale moderno; si tratta di Francesco Fry Moneti e Franchino D’Aniello dei Modena City Ramblers, ensemble che più di ogni altro è riuscita a fondere insieme la  passione per la musica irlandese, lo stile di Manu Chiao e il rock all’italiana. Si esibiranno con altri due importanti musicisti dell’area folk celtica italiana proponendo un gruppo creato proprio per Vò On The Folks, i Green Donkeys.
A seguire due serate il 18 febbraio ed il 4 marzo, con due artiste fra le più significative della scena world-music internazionale. La prima il 18 febbraio è Mercedes Peon dalla Galizia, personaggio che con i numerosi premi vinti e con la sua forte personalità mette sul palco tutta la passione per la musica globale e la tradizione all’elettronica usata in loop da lei stessa creati in concerto. Prima di lei ci saranno le “Quintana” di  Katerina Ghannudi e Ilaria Fantin a presentare il loro lavoro.
A seguire il 4 marzo avremo Yaite Ramos in arte “La Dame Blanche”, musicista cubana, figlia di Jesus "Aguaje" Ramos, direttore musicale del Buena Vista Social Club. Il suo immancabile sigaro cubano speriamo non metta in difficoltà le misure antincendio del Teatro. A conclusione della Rassegna non potevamo non fare un viaggio in Irlanda; ci accompagneranno  le Friel Sisters il 18 marzo.
Ecco il PROGRAMMA completo della Rassegna e qui SCARICA LA LOCANDINA

Tutte le news…