domenica 19 agosto 2018 ore 10.05

NEWS

Le tre battaglie della storia

Le tre battaglie della storia

7 febbraio 2018

Nel tennis il termine "Battaglia dei sessi" è riferito a 3 partite molto famose che furono giocate tra un giocatore uomo e una giocatrice donna. 
- 1a  (13 maggio 1973): Bobby Riggs - Margaret Court. Il campione degli anni trenta e quaranta Bobby Riggs nel 1973 affermò pubblicamente che, nonostante i sui 55 anni, egli sarebbe stato in grado di battere anche le migliori giocatrici donne. All'inziale sfida a Billie Jean King che rifiutò, subentrò Margaret Court (30 anni all'epoca e n°1 della classifica femminile). La partita si disputò a Ramona (California) e non ebbe storia. Riggs si era preparato a dovere fisicamente ma soprattutto tatticamente e riuscì a mandare subito in crisi la Court, che forse sottovalutò l'incontro, infliggendole una dura umiliazione. 
- 2a (20 settembre 1973): Bobby Riggs - Billie Jean King. Delle 3 partite questa è quella che viene maggiormente ricordata, al punto che molti la indicano come "La battaglia dei sessi", ignorando le altre. Questa partita, giocata al meglio dei 5 set, è raccontata dal film omonimo. Del risultato non vi diremo per non togliere suspense, ma l'incontro di fronte a 30.000 spettatori fu seguito in tv da oltre 90 milioni di persone.
- 3a (25 settembre 1992): Jimmy Connors - Martina Navrátilová. A distanza di quasi venti anni dai 2 incontri fu organizzata una 3a battaglia dei sessi al Caesars Palace di Las Vegas. Dopo inziali inviti a John McEnroe, Ilie Năstase e Monica Seles, li organizzatori riuscirono a convincere l'allora n°1 quarantenne Jimmy Connors e Martina Navrátilová. Connors prese sul serio la sfida definendola "una guerra" e, pur con una minore differenza di età rispetto le precedenti sfide (40 a 35) e con qualche regola modificata a favore di Martina, la partita non ebbe storia.
 
* Giovedì 8 febbraio, ore 21
* Venerdì 9 febbraio, ore 21
La 4a edizione del Cineforum-edizione d'Inverno presenta:

Tutte le news…