venerdì 24 novembre 2017 ore 21.22

TEATRO E CABARET

TEATROTEATRO E CABARET

I BALCONI SUL CANALAZZO

Sabato 11 aprile 2015, ore 21:00
(evento non prenotabile: è scaduto il termine per le prenotazioni)

L'associazione artistica Benvenuto Cellini presenta

I BALCONI SUL CANALAZZO

Commedia in due atti
da "El fnèster davanti"
di Alfredo Testoni (1927)
Regia di Virgilio Mattiello

 

Lo spettacolo “Ah! La gelosia” della compagnia Astichello non potrà essere rappresentato, come previsto dal calendario della rassegna, per imprevisti problemi tecnici della stessa compagnia, che coglie l’occasione per scusarsi dell’inconveniente. La Sala della Comunità, nell’allestire in sostituzione uno spettacolo di sicura qualità per sopperire al disguido non dipendente dalla propria volontà, si augura che la commedia proposta sia apprezzata dal nostro pubblico.

 

7° appuntamento con la 29a rassegna di Teatro e Cabaret 2015

Bepi Cornetti, da poco abitante in un palazzo sul Canalgrande, vuole un lasciapassare per entrare nell’alta società. Per arrivare al “titolo”, scarica le spese sul fratello, grezzo ma generoso; promette una delle figlie (non importa quale) a un vecchio conte e si prepara, in occasione di una importante solennità religiosa, a ospitare un alto prelato in casa. Ma le figlie hanno i loro spasimanti e uno di essi, Giorgio, fa in modo che il prelato-ospite sia il proprio zio vescovo. Completano il quadro, un prete di campagna, simpatico e pasticcione arrivato quasi per caso ma che diventa suo malgrado il perno di tutti gli intrighi famigliari, e una spumeggiante vedovella, amica di famiglia, che provoca la gelosia delle donne di casa.                        
Un continuo susseguirsi di battute e situazioni comiche, fanno passare un’ora e mezza di autentico divertimento.          
                                                                                              

I BALCONI SUL CANALAZZO rappresentano per la “Benvenuto Cellini” una commedia storica, avendo questa segnato tutte le varie fasi dell'attività artistica del gruppo. Fu infatti rappresentando questo testo che la compagnia riprese l'attività teatrale dopo la guerra e interpreti di spicco furono proprio Benvenuto Cellini, nella comicissima parte di Don Alessio e Gastone Mattiello nel ruolo «particolare» del cameriere Casimiro, dovuto alla sapiente impostazione di Gianni Cavalieri.
Nel 1969, quando la compagnia si ricostituì dopo la morte del suo fondatore e animatore Cellini, fu naturale ricominciare proprio con questa commedia, ormai nel sangue dei “vecchi” del gruppo e che significò per le nuove leve un'ottima palestra teatrale, tanto è vero che rimase in repertorio per molti lustri presentando, nei ruoli chiave, sempre gli stessi interpreti.  
Oggi, a quasi vent’anni dall’ultima replica, con una generazione totalmente diversa di attori e con una bisaccia piena di esperienze teatrali diverse, abbiamo voluto rendere omaggio ai padri fondatori, riallestendo ancora una volta i “nostri” BALCONI e come allora speriamo che possa significare qualcosa di positivamente nuovo per la nostra Compagnia.

 

Ritagliatevi un week-end di buon umore con il sabato sera in Sala della Comunità. 

Segui la Sala anche sulla pagina Facebook (www.facebook.com/voinsala ) e clicca su "MI PIACE" così resterai collegato col buon umore! 
A presto.

Condividi

Prenotazioni con pagamento on-line o presso filiali Cassa Rurale di Brendola
Biglietto intero: 9.00 €
Biglietto ridotto per i ragazzi fino ai 14 anni: 7.00 €
Prenotazioni senza pagamento on-line
Biglietto intero: 9.00 €
Biglietto ridotto per i ragazzi fino ai 14 anni: 7.00 €
Abbonamento intero: 50.00 €
Abbonamento ridotto per soci Sala e ragazzi fino a 14 anni: 45.00 €