venerdì 24 novembre 2017 ore 10.27

TEATRO E CABARET

TEATROTEATRO E CABARET

DON CAMILLO

Sabato 13 febbraio 2016, ore 21:00
(evento non prenotabile: è scaduto il termine per le prenotazioni)

Gruppo teatrale Il Cerchio Imperfetto di Verona presenta

DON CAMILLO

di Giovanni Guareschi
adattamento teatrale di Valerio Di Piramo

Regia di Alberto Bernardi

30° Rassegna Teatrale e Cabaret 2016Regia di Alberto Bernardi

 

 

L'opera di Guareschi è un grande classico che ha sempre incontrato uno straordinario sucesso di pubblico, grazie anche alle versioni cinematografiche che, identificate nel volto di Fernandel, resero la storia e il personaggio molto noto al grande publico.  Il contesto è Brescello, nella Reggio Emilia degli anni 50, dove i due protagonisti, Don Camillo e Peppone rappresentano lo scontro tra due culture opposte che, proprio nel dopoguerra, si combattono accanitamente proponendo due diversi modelli di vita. Da una parte il tradizionale contesto sociale dell'Italia cattolica e democristiana, rappresentata dal parroco Don Camillo, dall'altra il rivoluzionario modello comunista, rappresentato dal sindaco Giuseppe Bottazzi, detto Peppone. Don Camillo non a certo l'aria del pretino mite appena uscito dal seminario: è anzi un prete gigantesco, con le mani grosse, i piedi taglia 46, un tipo diretto che ricorre anche alla forza fisica, se necessario, per risolvere alcune questioni. In qualsiasi occasione tuttavia si confronta e parla direttamente col Cristo che gli risponde saggiamente in tutte le situazioni. Nell'opera letteraria e nella trasposizione teatrale, il confronto politico non è aspro come fu nella realtà ma diventa un modo per riflettere, in maniera bonaria e divertita, spesso sarcastica, su alcuni modelli culturali. In fondo Don Camillo e Peppone sono due lati della stessa medaglia, hanno un cuore d'oro e dietro l'apparente ostilità non possono fare a meno l'uno dell'altro. Si capiscono e se sono spesso divisi sulle faccende locali, si ritrovano uniti contro le avversità esterne e nei momenti di difficoltà. L'esito di tutto ciò è una spassosissima serie di scontri e battibecchi divertentissimi, di schiaffoni e bastonate in una baraonda di battute e situazioni allo stesso tempo estremamente comiche e quotidiane.     

Condividi

Prenotazioni con pagamento on-line o presso filiali Cassa Rurale di Brendola
Biglietto intero: 9.00 €
Biglietto ridotto per i ragazzi fino ai 14 anni: 7.00 €
Prenotazioni senza pagamento on-line
Biglietto intero: 9.00 €
Biglietto ridotto per i ragazzi fino ai 14 anni: 7.00 €
Abbonamento intero: 50.00 €
Abbonamento ridotto per soci Sala e ragazzi fino a 14 anni: 45.00 €