mercoledì 22 novembre 2017 ore 23.17

PORTA IL PAPÀ A TEATRO

TEATROPORTA IL PAPÀ A TEATRO

IL GATTO CON GLI STIVALI

Domenica 23 ottobre 2011, ore 16:00
(evento non prenotabile: è scaduto il termine per le prenotazioni)

IL GATTO CON GLI STIVALI

Porta il papà a teatro XXI edizione - anno 2011/2012

La Piccionaia – I Carrara  Teatro Stabile di Innovazione di Vicenza presenta

IL GATTO CON GLI STIVALI
da Charles Perrault

regia Carlo Presotto
con Evarossella Biolo, Matteo Cremon, Beatrice Niero.
drammaturgia Carlo Presotto, Titino Carrara
scenografia Mauro Zocchetta
assistente alla regia  Marco Artusi

C’era una volta un mugnaio così povero che riusciva appena a dar da mangiare ai suoi figli. Un brutto giorno il mugnaio morì, lasciando in eredità ai tre figli rispettivamente il mulino, un asino e un gatto… Uno dei grandi classici della tradizione è ambientato in un vecchio mulino, sulle note di “Maramao perchè sei morto” del trio Lescano. Rita, Marco e Sara, stralunati narratori, si disputano I personaggi, scoprendo che gli oggetti più semplici possono trasformarsi in tutto ciò che serve loro. Un grande lenzuolo, delle scarpe da calcio, dei sacchi di farina e poco altro sono tutto ciò che serve oltre alla capacità di stupirsi insieme agli spettatori. Uno spettacolo di teatro d’attore e di atmosfere, in cui comicità e poesia giocano a nascondino tra loro.

Un sacco, un cappello, un paio di stivali
ed ecco un gatto che non ha eguali
Ad arricchir il padrone il parlante felino
s’ingegna sfruttando il cervello fino
Cattura selvaggina e ne fa omaggio
ad un re potente ed assai saggio
Incuriosito, il monarca soddisfatto
vuol capir solo da chi il dono vien fatto
Il  padrone del gatto, prima povero assai,
divien nel frattempo più possidente che mai
E il quadrupede un orco trasformato in topolino
riesce ad acchiappar con balzo repentino
Il castello dell’orco divien così dimora
di due piccioncini che vi vivranno sin d’ora
Il giovane padrone e la principessa innamorati
si coccolano quel micio al bizzar destino grati

Condividi

Prenotazioni con pagamento on-line o presso filiali Cassa Rurale di Brendola
Biglietto intero: 5.00 €
Biglietto ridotto per i ragazzi fino ai 14 anni: 4.00 €
Prenotazioni senza pagamento on-line
Biglietto intero: 5.00 €
Biglietto ridotto per i ragazzi fino ai 14 anni: 4.00 €