giovedì 13 giugno 2024 ore 21.07

VO' AL CINEMA

CINEMAVO' AL CINEMA

800 GIORNI

Giovedì 16 novembre 2023, ore 21:00
(evento non prenotabile: è scaduto il termine per le prenotazioni)

La 10a edizione di Vo' al cinema presenta una SERATA EVENTO:

800 GIORNI

Regia Dennis Dellai
Sceneggiatura Dennis Dellai Giacomo Turbian
Con Marta Dal Santo, Francesca Tizzano, Fabio Testi

 

 

Per non dimenticare il drammatico sequestro di Carlo Celadon

 

SERATA EVENTO con film ed intervista di Gianmaria Pitton al regista Dennis Dellai 

Uno sguardo all'epoca dei sequestri di persona nel Nord Italia a opera della malavita organizzata negli anni '80 e si ispira liberamente al più lungo sequestro della storia del Paese, quello di Carlo Celadon. 800 Giorni è stato premiato alla Mostra del Cinema di Venezia con il Leone di Vetro, prestigioso riconoscimento conferito alle eccellenze e ai nuovi talenti della cinematografia veneta.

“E’ un film di finzione, come già i precedenti Terre Rosse e Oscar – spiega il regista- in questo caso la distanza narrativa è anche una forma di rispetto per la drammatica vicenda umana vissuta da Celadon. Ma è chiaro che abbiamo sempre avuto in mente quella vicenda, lo scopo del nostro progetto è quello di restituire alla memoria collettiva il terribile periodo dei sequestri di persona, che per oltre un ventennio del secolo scorso hanno costretto a vivere nel terrore tante famiglie. Va ricordato soprattutto alle persone più giovani che dagli anni ’70 ai primi anni ’90 furono rapite dall’Anonima Sequestri centinaia di persone, spesso sottoposte a lunghi periodi di dura detenzione che terminarono solo dopo il pagamento di somme ingentissime di denaro. Per non parlare di alcuni casi di ostaggi che non fecero più ritorno a casa, come il maranese Pietro Berto e il bassanese Livio Bernardi”.

Il caso Celadon fu purtroppo tra i più drammatici: sottratto all’affetto dei famigliari il 25 gennaio del 1988, il giovane arzignanese venne tenuto in ostaggio dagli uomini della ‘ndrangheta per 831 giorni, sopravvivendo miracolosamente ad una durissima prigionia. Venne addirittura ceduto ad una seconda banda, nonostante la famiglia avesse già pagato il riscatto.

“Carlo Celadon ha già potuto vedere questo lavoro in anteprima- ricorda ancora Dellai – e ha avallato l’operazione, complimentandosi anche per il film”.

La pellicola si affida per i ruoli principali ad alcuni giovani outsider. Oltre a Marta Dal Santo, anche Matteo Dal Ponte nel ruolo del rapito e Marco Volpe in quello di un dj radiofonico amico della protagonista. Ad essi si affiancano interpreti di maggiore esperienza come Davide Dolores (già visto ne Il commissario Montalbano) Vasco Mirandola (tra gli interpreti del film Premio Oscar Mediterraneo), Pierluigi Piccoli.

Condividi

Si accettano solo prenotazioni con pagamento on-line mediante Paypal o Satispay
Biglietto intero: 5.00 €
Biglietto ridotto per ragazzi fino ai 14 anni/soci Sala: 4.00 €

Comune di Brendola